Carissimi Greggio e Iacchetti…

Esimi Ezio Greggio ed Enzo Iacchetti, portavoci di quell’Antonio Ricci che produce uno dei migliori tg dell’etere; vi seguo sempre con piacere, c’ho gusto e apprezzo molto le vostre lotte – condotte, per altro, con molta ironia – contro le palesi ingiustizie che quotidianamente vengono perpetrate contro la gente semplice, che non ragiona con la propria testa, che assorbe come … Continua a leggere

LA RESISTENZA DEL GIORNO PIU’ LUNGO

Corri verso Milano, insieme alle altre auto. Corriamo, ma quel gran sole sembra fermo lì in fondo; ora, e siamo a Parma e sono le nove passate, è al centro del nastro grigio; proprio diritto laggiù, ci aspetta, come un destino di Marina Corradi Ventuno giugno, le otto e mezza di sera sull’Autosole verso Modena, direzione nord. Nella giornata più … Continua a leggere

LA VITA E’ ALTRO

  Quasi una settimana senza internet. Niente news dalla stampa on-line. Niente notizie dai blogs amici. Niente e-mail. Ritorno alla normalità. Cuore e cervello a riposo. Standby. Mi è mancato internet? Si e no. Di qualcuno ho sentito la mancanza; ha volto, ho le foto. Di altri ho solo il pensiero, non il volto. A cosa serve dire il proprio … Continua a leggere

MAI PIU’ IL SACRO CUORE

di Pierluigi Battista Ipotesi: un mondo laico (e inaridito?) senza crocefissi e crocirosse. Senza natali nè ospedali. E privo di bestemmie, per non offendere certe dignità. La rimozione dei crocifissi dalle pareti delle scuole e degli ospedali ha dato vita a una ammirevole opera di bonificazione di tutti quei simboli della prepotenza cristo-occidentale che avrebbero potuto offendere crudelmente la sensibilità … Continua a leggere

MORTE IN SOLITUDINE

Solitudine Muore nel collegio dei preti. E nessuno se ne accorge È una di quelle storie che siamo abituati ad ascoltare in tv. È una di quelle morti avvenute in solitudine, magari ambientate negli anonimi quartieri dormitorio delle periferie metropolitane, dove spesso non si conosce nemmeno la faccia del vicino di casa. Tante, troppe volte abbiamo sentito di anziani che … Continua a leggere

QUEI DUBBI SULLA MORTE…

  Stefano Lorenzetto – Il Giornale A me pare che il vero scandalo sia questo: c’è voluto un quotidiano straniero (L’Osservatore Romano), diretto da un docente universitario di filologia patristica prestato al giornalismo (Giovanni Maria Vian), per porre con forza l’interrogativo che da 40 anni viene censurato dagli organi d’informazione italiani: è giusto dichiarare morta una persona in base a … Continua a leggere

PAURA DELLA MORTE

La morte del nostro corpo, evento finale della nostra vita su questa terra, di fatto NON E’ la sola morte della nostra vita. Ovvero non è il solo evento nella nostra vita che meriti questo nome: “morte”. E questo non solo perché già adesso quell’istante futuro proietta all’indietro su tutta la vita precedente, quella che sto vivendo e quella che … Continua a leggere

PARSIFAL

Parsifal non era il cavaliere più prestigioso della Tavola Rotonda, anzi era il meno dotato fra tutti. Eppure egli, diversamente dagli altri, accetta di giocare tutta la sua vita nella ricerca del Sacro Graal: diventerà così il simbolo dell’uomo vero, dove vero non significa capace di coerenza personale, ma disposto a riconoscere che la sua vita appartiene ad un Altro, … Continua a leggere

L’UOMO VECCHIO

Con questo canto Claudio Chieffo esprime una vera e propria preghiera: la domanda appassionata di un uomo che cerca realmente il compimento di sé e comprende che tale compimento può venire solo da un Altro.   C’è inoltre in questa canzone una lucida consapevolezza del peccato dell’uomo. Esso è all’origine di una debolezza costitutiva, di una incapacità ad essere veri, … Continua a leggere