Beati voi che siete nella tristezza, avrete gioia grande!

Era malata, Belvinda. Aveva una strana malattia ai piedi, che fasciava con pezze strappate da vecchie lenzuola. Mai portato scarpe, solo d’inverno usava ricoprire le pezze con delle pelli di capra. Abitava in un vecchio casolare mezzo sgarrupato, con una sorella, Assuntina. Belvinda era gentile quanto Assuntina era bisbetica, stavano sempre a litigare e Assuntina la vinceva sempre. Noi ragazzini … Continua a leggere

CHI E’ “PERSONA” E CHI NON LO E’

*di Carlo Valerio Bellieni ROMA, domenica, 30 novembre 2008 (ZENIT.org).- Stiamo assistendo in Italia e all’estero al ritorno di un’antistorica divisione tra chi è “persona” e chi non lo è. A certe dichiarazioni di questo tenore rispondono sdegnati soprattutto le persone disabili che sentono sulla propria carne il peso della discriminazione e i genitori dei bambini prematuri che combattono giorno … Continua a leggere

EVVAI, STEFANO!

Borgonovo, il calciatore ammalato che dà lezioni di vita L’intervista all’ex giocatore colpito dalla Sla ha riaperto il dibattito. Nessuno ha accertato un legame diretto tra il calcio e il morbo di Gehrig: ma se il gioco non c’entra, che cosa ha determinato questa straordinaria sequenza di casi? 05 settembre, 2008 di MASSIMO CORCIONE Le immagini di Stefano Borgonovo, soprattutto … Continua a leggere

COSA STA ACCADENDO A ELUANA E A NOI?

  Il video dell’incontro di Lecco con Claudia Mazzuccato e Giancarlo Cesana E’ stata una serata per capire. Ed è servita. Felice Achilli, Presidente di Medicina e Persona, ha posto la questione: “Anche nel nostro mondo della medicina è necessario capire: renderci conto dei fatti e delle cose, implicarci. Se manca questa percezione, non abbiamo più la forza che serve … Continua a leggere

MA CHI DECIDE CHE COS’E’ UNA VITA?

E se capitasse a noi di fare la fine di Eluana Englaro? Il pensiero ricorrente è questo: se capitasse a me di trovarmi ridotto così? Lo senti ripetere dai colleghi, dagli amici, dai parenti. Direi che quasi tutti si rispondono così: vorrei che venisse staccata la spina. A me invece capita di immedesimarmi non nella povera Eluana, bensì in coloro … Continua a leggere

W IL DOTTOR HOUSE !

  di Carlo Bellieni Tratto da cronache di Liberal del 21 giugno 2008 Viva il dottor House!, viene da dire, al leggere certi fatti di cronaca sanitaria come quello della clinica milanese Santa Rita. Viva il dr House col suo falso distacco, con laa sua scorza cinica attraverso cui irrompe a momenti la provocazione umanissima di una manina di un … Continua a leggere

LA DECISIONE DI GIANNI

Cari amici, dopo aver letto il commento postato da Gianni B. in uno dei precedenti thread, non ho potuto fare a meno di segnalarvelo, perché mi ha commosso e mi ha fatto pensare. “Questi giorni sono stati per me terrificanti a dir poco, purtroppo. In questo preciso momento, 6 giugno ore 13.00, avrei dovuto essere in Repubblica Ceca presso una … Continua a leggere

MAMMA ASSASSINA? COME ME

“Può una madre dimenticarsi del figlio del suo seno? Se anche ci fosse una madre che si dimenticasse, io non mi dimenticherò mai.” (Isaia) Luca Doninelli Cosa ha fatto, Simona, che non avrei potuto fare anch’io? Anzi. Cosa ha fatto, che non ho fatto anch’io, più e più volte? Come quando andai a scuola a prendere il mio bambino con … Continua a leggere