Dieci cose Dieci

http://www.thinkcreative.it/wp-content/uploads/2008/11/spam.jpg

L’amico Maturin mi ha segnalato per una “catena” virtuale;

dire dieci cose che mi caratterizzano. Non è facile; come “ridurmi” a dieci cose? Ognuno di noi meriterebbe un romanzo a puntate oppure una soap-opera, con l’Ego spropositato che ci affligge! Bho, mo’ ce provo…

1) Mi nutro di gelato al cioccolato e di libri. Ne leggo almeno tre in contemporanea e non perdo neanche il filo!

2) Sono una simpatica rompipalle (dicono); comprensiva, non tengo il broncio, mi piace ascoltare… ma rompo le palle. Non mi piace dare consigli ne riceverne; odio le “istruzioni per l’uso”; preferisco adottare il metodo che mi viene suggerito dalla circostanza che accade. Non mi sento “programmata per…”

3) Amo la solitudine, ma resta un pio desiderio; tanti, tanti, tanti amici. Amici vicini e amici lontani, reali e virtuali; vecchi e nuovi, in poca o molta sintonia, ma sempre amici.

4) L’occupazione che preferisco e pensare (ma non mi faccio venire il mal di testa); il massimo della goduria? Un cestino di frutta secca, un buon bicchiere di vino rosso (ma buono, eh!), le mie sigarette e il caminetto acceso, con sottofondo musicale di Lucio Battisti o guardando il mio Milan che vince la Champion!

5) Mi piace cucinare, strimpellare con la chitarra, scrivere poesie, racconti… e cantare. Quando mi piace cantare! Mi piacerebbe anche danzare, oh, se mi piacerebbe!

6) Odio i film d’amore, i romanzi d’amore, le scene d’amore, le fiction; cioè odio tutto il romanticume. Il libro più bello sull’amore? Annuncio a Maria di Claudel.

7) Mi piacciono i films in bianco e nero, le foto in bianco e nero, ma la vita mi piace a colori.

8) Da giovanissima sognavo di essere un grande medico alla “E le stelle stanno a guardare”, un grande pugile come Cassius Clay, un caw-boy alla Tex Willer, una grande missionaria come Francesca Cabrini… Niente di tutto ciò si è realizzato. Che dite, è preoccupante che sognavo di essere un maschio?

9) Amo i fiori, le piante… ma non possiedo il pollice, e neppure il mignolo verde; si seccano subito. Solo il basilico resiste imperterrito!

10) Non ho paura di niente, neanche delle malattie; ma una fobia ce l’ho: I PENNUTI!!!

11) Tutto qui? Nooooo, c’è di tutto e di più!


Ora passiamo ai blog a cui consegnare il “testimone” (spero non mi maledicano…).

A tempo di Blog

Un luogo virtuale in cui si viene contagiati dalla serenità.

La Verità vi farà liberi

Un Amicus intelligente, colto, ironico. Di grande spessore, colmo di musica bella!

Alza Lo Sguardo

Una possibilità di viaggiare nel Paese dell’Anima.

Ciellino

Mi piace, mi piace, mi piace. E’ un po’ il mio pane quotidiano!

Cogitor

La saggezza della fede che da forma alle cose quotiane.

Diario Fenomenologico

Uno spazio in cui ci si sente “a casa”, dove l’umano non è mortificato.

La Roccia Splendente


E’ la mia “enciclopedia”; la Bellezza fatta scrittura.
Sivan

Un giudizio cristiano sulla realtà; “politicamente scorretto”ma dice il vero!

StellaNuova

Dolcissima amica, giovane e battagliera come Giovanna D’Arco.

Racconti Quotidiani

La bellezza e la profondità delle piccole cose che nutrono il cuore.

Tutto è compiuto; ho sudato le proverbiali sette camice ma ho assolto il mio compito. Non importa l’esito, importa … l’Obbedienza!


Ciao Maturin, grazie!


Dieci cose Dieciultima modifica: 2009-09-17T01:38:02+02:00da ritina5
Reposta per primo quest’articolo

4 pensieri su “Dieci cose Dieci

  1. Se sognavi di essere come la Cabrini – cioè una donna d’acciaio – significa che la tua femminilità non è affatto in pericolo…! Qui a Pompei c’è una statua della santa proprio sotto i portici dell’ingresso del Santuario (i turisti non ci fanno caso).

  2. Carissimo Alf, mi conforti… ahahah! Santa Francesca Cabrini è una grande! Tipa tosta, che ha fondato il Colunbus e diecine di scuole. La prima santa Americana. E’ anche una cara amica cui affidarsi. Pregala e non te ne pentirai. Grazie e a presto!

Lascia un commento